Droni Professional

Il nuovo drone DJI Inspire 2. Inspire 1 è stata una rivelazione. Il primo drone al mondo per riprese cinematografiche ad aver integrato un sistema di trasmissione video HD, un gimbal rotante a 360° e una fotocamera 4K, il tutto con la semplicità di controllo di un’app. L’introduzione delle fotocamere Zenmuse X5 e X5R ha proclamato Inspire lo strumento indispensabile per i registi di tutto il mondo.   Inspire 2 eredita tutte le caratteristiche di Inspire 1, migliorandole. Il sistema di elaborazione immagini CineCore2.0, ora aggiornato alla versione 2.1, registra video fino a 6K in formato CinemaDNG/RAW e 5.2K in Apple ProRes, con Zenmuse X7. Passa da 0 a 80 km/h in soli 5 secondi, per raggiungere una velocità massima di 94 km/h e 9 m/s in discesa, dimostrando un’agilità nelle prestazioni mai vista per un velivolo delle sue dimensioni. Il sistema a doppia batteria prolunga l’autonomia di volo fino a un 27 minuti (con un X4S), e la tecnologia auto-riscaldante gli permette di volare anche alle basse temperature. FlightAutonomy è stato aggiornato e riprogettato appositamente per Inspire 2, con l’aggiunta di due direzioni anti-collisione e più sensori. Nuove modalità di volo intelligente, come Spotlight Pro, offrono la possibilità di comporre scatti complessi e suggestivi. L'aggiornato sistema di trasmissione video è ora in grado di operare su doppia frequenza di segnale e doppio canale, ricevendo immagini dalla fotocamera FPV di bordo e dalla fotocamera principale, contemporaneamente, e agevolando la collaborazione tra il pilota e l’operatore.
-
SCOPRI
Il nuovo drone DJI Inspire 2. Inspire 2 è stata una rivelazione. Il primo drone al mondo per riprese cinematografiche ad aver integrato un sistema di trasmissione video HD, un gimbal rotante a 360° e una fotocamera 4K, il tutto con la semplicità di controllo di un’app. L’introduzione delle fotocamere Zenmuse X5 e X5R ha proclamato Inspire lo strumento indispensabile per i registi di tutto il mondo.   Inspire 2 eredita tutte le caratteristiche di Inspire 1, migliorandole. Il sistema di elaborazione immagini CineCore2.0, ora aggiornato alla versione 2.1, registra video fino a 6K in formato CinemaDNG/RAW e 5.2K in Apple ProRes, con Zenmuse X7. Passa da 0 a 80 km/h in soli 5 secondi, per raggiungere una velocità massima di 94 km/h e 9 m/s in discesa, dimostrando un’agilità nelle prestazioni mai vista per un velivolo delle sue dimensioni. Il sistema a doppia batteria prolunga l’autonomia di volo fino a un 27 minuti (con un X4S), e la tecnologia auto-riscaldante gli permette di volare anche alle basse temperature. FlightAutonomy è stato aggiornato e riprogettato appositamente per Inspire 2, con l’aggiunta di due direzioni anti-collisione e più sensori. Nuove modalità di volo intelligente, come Spotlight Pro, offrono la possibilità di comporre scatti complessi e suggestivi. L'aggiornato sistema di trasmissione video è ora in grado di operare su doppia frequenza di segnale e doppio canale, ricevendo immagini dalla fotocamera FPV di bordo e dalla fotocamera principale, contemporaneamente, e agevolando la collaborazione tra il pilota e l’operatore.
-
SCOPRI
Il nuovo drone DJI Inspire 2. Inspire 1 è stata una rivelazione. Il primo drone al mondo per riprese cinematografiche ad aver integrato un sistema di trasmissione video HD, un gimbal rotante a 360° e una fotocamera 4K, il tutto con la semplicità di controllo di un’app. L’introduzione delle fotocamere Zenmuse X5 e X5R ha proclamato Inspire lo strumento indispensabile per i registi di tutto il mondo.   Inspire 2 eredita tutte le caratteristiche di Inspire 1, migliorandole. Il sistema di elaborazione immagini CineCore2.0, ora aggiornato alla versione 2.1, registra video fino a 6K in formato CinemaDNG/RAW e 5.2K in Apple ProRes, con Zenmuse X7. Passa da 0 a 80 km/h in soli 5 secondi, per raggiungere una velocità massima di 94 km/h e 9 m/s in discesa, dimostrando un’agilità nelle prestazioni mai vista per un velivolo delle sue dimensioni. Il sistema a doppia batteria prolunga l’autonomia di volo fino a un 27 minuti (con un X4S), e la tecnologia auto-riscaldante gli permette di volare anche alle basse temperature. FlightAutonomy è stato aggiornato e riprogettato appositamente per Inspire 2, con l’aggiunta di due direzioni anti-collisione e più sensori. Nuove modalità di volo intelligente, come Spotlight Pro, offrono la possibilità di comporre scatti complessi e suggestivi. L'aggiornato sistema di trasmissione video è ora in grado di operare su doppia frequenza di segnale e doppio canale, ricevendo immagini dalla fotocamera FPV di bordo e dalla fotocamera principale, contemporaneamente, e agevolando la collaborazione tra il pilota e l’operatore.
-
SCOPRI
Il nuovo drone DJI Inspire 2. Inspire 1 è stata una rivelazione. Il primo drone al mondo per riprese cinematografiche ad aver integrato un sistema di trasmissione video HD, un gimbal rotante a 360° e una fotocamera 4K, il tutto con la semplicità di controllo di un’app. L’introduzione delle fotocamere Zenmuse X5 e X5R ha proclamato Inspire lo strumento indispensabile per i registi di tutto il mondo.   Inspire 2 eredita tutte le caratteristiche di Inspire 1, migliorandole. Il sistema di elaborazione immagini CineCore2.0, ora aggiornato alla versione 2.1, registra video fino a 6K in formato CinemaDNG/RAW e 5.2K in Apple ProRes, con Zenmuse X7. Passa da 0 a 80 km/h in soli 5 secondi, per raggiungere una velocità massima di 94 km/h e 9 m/s in discesa, dimostrando un’agilità nelle prestazioni mai vista per un velivolo delle sue dimensioni. Il sistema a doppia batteria prolunga l’autonomia di volo fino a un 27 minuti (con un X4S), e la tecnologia auto-riscaldante gli permette di volare anche alle basse temperature. FlightAutonomy è stato aggiornato e riprogettato appositamente per Inspire 2, con l’aggiunta di due direzioni anti-collisione e più sensori. Nuove modalità di volo intelligente, come Spotlight Pro, offrono la possibilità di comporre scatti complessi e suggestivi. L'aggiornato sistema di trasmissione video è ora in grado di operare su doppia frequenza di segnale e doppio canale, ricevendo immagini dalla fotocamera FPV di bordo e dalla fotocamera principale, contemporaneamente, e agevolando la collaborazione tra il pilota e l’operatore.
-
SCOPRI
Il monitor esterno per riprese sempre perfette. Creato per essere utilizzato nelle riprese aeree all’aperto, il monitor DJI CrystalSky di 7,85″ High Brightness dispone di uno schermo ultra-luminoso da 1000 cd/m2 che è chiaramente visibile alla luce del sole. È stato progettato da zero per funzionare senza problemi con l’applicazione DJI GO/DJI GO 4, che consente agli operatori video il controllo totale con una risoluzione di 2048x1536p.
-
SCOPRI
Il monitor per riprese sempre perfette. Creato per essere utilizzato nelle riprese aeree all’aperto, il monitor DJI CrystalSky di 7,85″ Ultra Brightness dispone di uno schermo ultra-luminoso da 2000 cd/m2 che è chiaramente visibile alla luce del sole. È stato progettato da zero per funzionare senza problemi con l’applicazione DJI GO/DJI GO 4, che consente agli operatori video il controllo totale con una risoluzione di 2048x1536p.
-
SCOPRI

Prodotti in evidenza